rss
twitter

27 ottobre 2009

9 problemi di giurisdizione

Questo post ce l'ho in canna da un paio di settimane ma poi non avevo mai avuto il tempo di finirlo. Il punto e' che il sottoscritto - oggi come oggi - non ha un vizio che sia uno: beve con moderazione e solo durante i pasti, il solo pensiero di spendere $10 per un pacchetto di sigarette lo destabilizza, drogarsi non si droga. Insomma un vizietto mi sento + che legittimato a trovarmelo. L'altra cosa e' che (come qualcuno sa gia') sono fissato con il tennis. In particolare penso di potermi definire quasi un esperto di tennis femminile. Ditemi il nome di una qualsiasi sconosciuta giocatrice piazzata oltre la 50esima posizione e io vi so dire se e' + brava di diritto o di rovescio e quali sono stati i suoi ultimi risultati nel circuito. Seriamente, che si parli delle sorelle Bondarenko (la risposta ucraina alle Williams), dell'ormai 35enne veterana Craybas o della russa Nonsochikova, io qualcosa ve la posso raccontare di sicuro. Tipo: quanti di voi sapevano che a fine luglio la nostra Errani con il suo gioco vario ed intelligente ha fatto vedere i sorci verdi alla numero 1 Safina nella finale del torneo di Portoroz in Slovenia, prima di arrendersi 7-5 al terzo? Dico, quanti lo sapevano? Ve lo dico io! Nessuno. Perche' non e' una cosa normale da sapere.
Ecco, io pensavo bene di abbinare la mia voglia di vizio e la mia non comune competenza in materia di tennis femminile (e cazzate in genere) per lanciarmi nel mondo delle scommesse online. Siccome pero' sono sostanzialmente dissociato come vi dicevo nell'altro post, prima di cominciare a scommettere davvero ho monitorato per una settimana il sito Bet365.com, simulando di puntare su tutte le partite in cui mi sentivo sufficientemente fiducioso sulla previsione. E devo dire anche con una riuscita di quasi il 90%, scusate se e' poco. Ebbene, quando dopo tanta preparazione, la settimana seguente mi appresto a creare l'account per scommettere davvero ecco che cosa e' apparso sul mio schermo:


Si legge? Va beh, e' una schermata che dice che non posso accedere al sito in questione perche' non e' autorizzato da questa sedicente AAMS, che mi sembra di capire siano i vecchi monopoli di stato. Adesso, gia' che il governo si venga a fare i fatti miei quando tento di sperperare i guadagni messi da parte col sudore della fronte e' una cosa che mi fa girare le balle ad elica. Ma che poi, quando non solo Google ma persino i network di affiliazione + scrausi lo capiscono benissimo dove mi trovo e non si azzardano a propormi i risultati delle ricerche in italiano neanche se scongiuro in ginocchio, dicevo ma che poi i monopoli di stato si comportino come se mi stessi collegando alla rete dalla bassa bergamasca usando Alice o Tiscali mi pare una roba ai limiti dell'intrusione.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

palbi, ti arrabbi se ti dico che anche quando sei contrariato mi fai divertire tanto?
(soprattutto quell'ORMAI 35enne mi fa ridere tanto!!!)


ma quanto sei un bravo ragazzo? niente vizi, non bevi, non fumi, non fai turpiloqui, praticamente perfetto, anche se un po' dissociato
:)
valescrive

Jannessinho ha detto...

Ok..ti vengo incontro..tu mi dici su cosa puntare, mi carichi la carta e io scommetto per te (tra variazione di proxy e cose varie riesco ad arrivare alla scommessa facilmente).
In cambio? Siamo amici no? dai un 10% della vincita mi basta ;)

palbi ha detto...

vale, no no tranquilla ridi pure delle mie sciagure!

massi, strozzino!

mario ha detto...

Anche tentando di accedere alla versione americana del sito hai lo stesso problema?

Dei miei amici giocano a poker online e qui negli States usano la versione americana del sito che usavano in Italia

palbi ha detto...

grazie mario. In realta' il dominio e' .com e io ho usavo gia' la versione in inglese. Quello che non so e' se il sito e' americano o britannico visto che molti bookmaker stanno a Londra

Anonimo ha detto...

ci sono delle guide per aggirare il blocco...ora non ricordo bene, ma dovrebbe essere sufficiente impostare gli open dns ;)



mike

Zion ha detto...

non ci ho capito niente, a parte che sei un po' dissociato. :-) forte!!!!

Gao ha detto...

non ho capito bene perche' ti hanno bloccato, ma 90% e' una media incredibile. Da fare anche se fossi un drogato-alcolizzato... se non altro per pagarti i vizi!

Anonimo ha detto...

ma come...non sai che i siti non riconosciuti dal monopolio hanno una chiave x accedervi? poi te la do via skype est (pero' poi nn voglio responsabilita se ti rovini!)

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...