rss
twitter

16 marzo 2010

15 Lesson #26

Il post della settimana scorsa mi e' venuto un po' troppo scolastico; quello di questa settimana, per giusta misura, lo faccio stupidotto.
In italiano, inglese e (immagino) un po' tutte le lingue, frutta, verdura e affini hanno anche dei significati figurati. Il fatto e' che questi significati non sono necessariamente gli stessi da una lingua all'altra. Per esempio se dico alla mia nipotina che e' una patata, intendo dire che e' tenerosa e imbranatella. Uno zio americano, invece, la nipotina probabilmente la chiamerebbe pumpkin (zucca). Di patata piuttosto si parla quando si vuole descrivere una persona pigra e pantofolaia come nell'espressione couch potato (patata da divano).
Poi c'e' tutto il capitolo del dare fuori di testa che comprende la banana (to go bananas) e le nocciole (to go nuts). Nocciole eh, non noccioline (peanuts) perche' quelle (in inglese come in italiano) sono sinomino di robetta, come a dire 2 briciole o 4 soldi.
Dalla frutta secca passiamo - senza una particolare logica - ai legumi e ai fagioli in particolare (beans). Ci sono 2 espressioni che vi puo' tornare utile sapere: spill the beans che vuol dire "sputare il rospo" e cool beans che sarebbe come dire "che figata"
Un'altra cosa che mi ha sempre incuriosito e' che noi, per dire che questo e quello non c'entrano niente tra di loro, diciamo che e' come paragonare mele e pere. Gli americani alle pere non ci pensano proprio e dicono semplicemente che i confronti vanno fatti apples to apples.
L'ultima - e poi vi lascio andare - l'ho imparata questa settimana dal blog di regina. Fare le pernacchie in inglese si dice far lampone: to do a raspberry...che poi, a pensarci bene, ci doveva pur essere una ragione se i premi per i peggiori film dell'anno si chiamano i Golden Raspberries.

15 commenti:

elfonora ha detto...

per i paragoni io ho sentito pure apples and oranges...e per le pernacchie invece un'altra metafora culinaria, forse più comune, è to cut the cheese....

Fabrizio Cariani ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=VvcohzJvviQ

palbi ha detto...

elfo, ah ma sulle pernacchie sono proprio impreparato. Anche cut the cheese non l'avevo mai sentito

fabrizio, quanto mi piaceva questa! E anche "She's lump, she's lump, she's in my head". Ahh gli anni '90

Zion ha detto...

io torno a scuola (al liceo ho fatto il linguistico) e gonfio la mia insegnate madrelingua chè non mi ha mica spiegato queste cose. Al contrario, le prime volte che parlavo mi dicevano che sembravo un inglese dell'800 :-O
Ah ma questo è slang americano, vero? Un inglese non lo capisce?

elfonora ha detto...

Tranqui Zion, io ho fatto il linguistico e mi sono pure laureata in "American English", ma la prima volta che son venuta qui non capivo una mazza e soprattutto non mi capivano loro...non so se gli inglesi lo capirebbero, però credo sia totally slang..

RobertoCaprioli ha detto...

tu sei sicuro che l'espressione mele con pere sia cosi diffusa?

palbi ha detto...

zion, elfo alcune si alcune no. To go nuts oppure apples to apples (o oranges) le puoi sentire tranquillamente anche da un inglese...sulle pernacchie gia' sono meno convinto ;)

robys, perche'? Dici che me la sono inventata?

SCIUSCIA ha detto...

So cool.

RobertoCaprioli ha detto...

no, ma magari è solo molto locale

palbi ha detto...

sciuscia, yeah ^^

robys, mo' mi fai venire i dubbi!

fabio r. ha detto...

belli i confronti linguistici, io li cito (li imparo prima poi me li rivendo all'università o al liceo...) sempre per sottolineare le diverse radici psicolinguistiche!
bravo Palbi as usual!

p.s. Bananas è appunto il titolo originale del fantastico film di Woody allen (da noi banana republic, che oltre ad aver influenzato Dalla e De Gregori è col tempo diventato sinonimo di repubblica di poco spessore, centro americana, sempre a rischio democratico) appunto per sottolineare la pazzia intrinseca nel film!
propongo anche "you are the apple of my eyes" (per noi sei la delizia dei miei occhi o simili) e "to be as alike as two peas in a pod" (per noi come due gocce d'acqua)

regina dei tucani ha detto...

parlando di fagioli e di Mickey Mouse Clubhouse, ho sentito l'espressione "full of beans"...credo indichi vitalita', energia. ma mi chiedo, che associazioni di idee ti viene quando dici "sono pieno di fagioli"???

palbi ha detto...

fabio, grazie! Psicolinguista che non sei altro :)

regina, ahahaha meglio che non parliamo dell'effetto che fanno i fagioli a me

Fabrizio Cariani ha detto...

palbi, giusto per essere sicuro, l'ho linkata per l'attinenza alla lezione eh ...

palbi ha detto...

come dire che mi stai rinnegando i President of the United States e la tua adolescenza negli anni 90?
Nn si fa, nn si fa

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...