rss
twitter

23 settembre 2008

5 villa arzilla

Oggi a pranzo accanto a me c'erano 2 arzilli signori italiani sulla 70ina che si divertivano a dire volgarità assortite per impressionare la giovane (peraltro scafatissima) cameriera. E fin qui tutto a posto, anzi siparietto divertente. Attacchiamo bottone e cominciano a parlare delle amanti 25enni di uno dei 2, apparentemente dislocate ai 4 angoli del pianeta. E all'inizio bene pure lì. Alle persone di una certa età qualche caduta di stile la si perdona volentieri. E poi piacerebbe pure a me a 70 anni dare pacche sul culo a destra e a manca e avere un amante con la metà degli anni miei.
Poi però mi è sceso un po' tutto perchè poco a poco hanno cominciato a darmi l'impressione, più che di divertirsi, di volere smargiassare. E ho pensato che se anche a 70 anni suonati c'è bisogno di quel tipo di gratificazioni, invecchiare non fa diventare affatto più saggi.

5 commenti:

nonsisamai ha detto...

un po' patetici in certi casi.

Bostoniano ha detto...

Tanto per sapere: italiani "italiani" o italiani di Broccolino?

palbi ha detto...

nonsisamai, eh sì. Mi hanno proprio suscitato sentimenti misti

bostoniano, se non mi ricordo male 1 era di genova e l'altro viveva in Venezuela con la moglie. Broccolino puo' essere in molti posti contemporaneamente!

Anonimo ha detto...

oddio...gli italiani che devono pagare x fare sesso a suon di viagra..proprio no!

palbi ha detto...

bah se pagasse non saprei dire. Quanto al Viagra propendo per il sì

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...