rss
twitter

2 maggio 2009

3 la cassetta delle lettere

Le cassette delle lettere negli Stati Uniti sono un po' diverse da quelle italiane. Niente fessura attraverso cui infilare la posta ma un cassettino con un'anta chiusa a chiave che puo' essere aperta solo da te, dal postino (che ha una chiave universale) e - credo - il supaaa.
Dentro la mia cassetta avevo attaccato con lo scotch un miserrimo foglietto a quadretti con scritto a penna il mio nome...sai mai che il postino si confondesse.
Stasera pero' il foglietto non c'era piu'. In compenso ce n'era un altro molto piu' carino colorato con i pennarelli e con il mio nome scritto a caratteri graziosi.
Mi domando chi si sia preso la briga di cambiare il foglietto dopo 1 anno che vivo qui...e soprattutto dopo 1 anno che sto qui come fanno ancora a scrivere sbagliato il mio cognome!!!

3 commenti:

Zion ha detto...

ingrato! magari era una bella bionda, che come sai non hanno fama di intelligentone da quelle parti ;-)

Anonimo ha detto...

sara' la stessa persona che aveva scritto la massima sulle cure dentistiche..ammiratrice segreta???

Moky ha detto...

Una vicina che voleva "practice a random act of kindness"... per lo spelling del cognome, rassegnati!!

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...