rss
twitter

23 gennaio 2010

4 veline, veloni e riforma sanitaria

La prossima volta che ci accusano perche' - da noi - ci son ministri che han fatto carriera a forza di mostrar le tette, gli potremo rispondere che - da loro - i senatori, quando eran giovanotti, esibivano allegramente il pipirillo.

Per arrivare a piu' serie considerazioni, sembra che la vittoria del repubblicano Scott Brown (nella foto) in Massachusetts rischi davvero di mettere a repentaglio la riforma sanitaria annunciata come cosa praticamente fatta solo un paio di settimane fa. A parte che se c'era un'incognita così pesante secondo me ce lo potevano anche dire, a parte che la mia assicurazione (con il pretesto della riforma) mi ha gia' spudoratamente annunciato che da aprile aumentera' il premio di un vergognoso 25% e dubito che adesso tornera' sui suoi passi, volevo dire che condivido assolutamente la dichiarazione comparsa all'indomani sull'account facebook di Obama
Yesterday's elections in Massachussets shows discontent with the pace of change - a frustration I share. We must move forward and keep working together
Caro Obama, siccome pero' il passo del cambiamento, alla fine della fiera, sei tu quello che lo determina - mica io che ti seguo su Facebook - vedi di muovere il culo nel 2010 e mantenere le promesse in cui crediamo.

4 commenti:

Zion ha detto...

beh se però i senatori ti remano contro come diavolo fa a mantenere le promesse? mica è una dittatura...

palbi ha detto...

se era un lavoro facile lo faceva palbi, siccome e' un lavoro difficile il mondo confida in obama!
Quello che penso e' che nel corso di tutto quest'anno sia stato troppo poco incisivo. Una cosa e' essere aperti al confronto, un'altra non arrivare mai a decisioni nette...anche con delle forzature se le circostanze lo rendono necessario. Mi e' piaciuto, invece, il piglio di questi ultimi 10gg: lo scontro a viso aperto con Wall Street e la polemica con la Corte Suprema per i finanziamenti ai partiti. Spero che la sua azione politica del 2010 sia tutta improntata alla stessa "decisionalita'"

Gao ha detto...

Caro palbi, sono arrivato a pensarla come te... con quest'accozzaglia di cafoni ed intellettualmente disonesti che si ritrova come opposizione cercare la cooperazione bipartisan e' una perdita di tempo

palbi ha detto...

a me sta anche bene che i repubblicano facciano un'opposizione dura perche' e' il loro lavoro ed e' per quello che i loro elettori li hanno votati...magari certe pratiche tipo la "filibuster" gliele ricaccerei su per il sedere ma alla fine e' una cosa consentita nelle dinamiche parlamentari e pace amen
La stessa "cattiveria" (leggasi determinazione) la voglio vedere anche da questa parte! The job needs to be done

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...