rss
twitter

22 febbraio 2009

12 e se mi trasferissi a Greenpoint ?

Nessun trasloco in vista perche' il contratto d'affitto l'ho rinnovato da poco e un altro annetto a Chelsea lo passo volentieri (senza contare che con il casino in cui sono immerso ultimamente un trasloco significherebbe l'annientamento totale).
L'anno prossimo, pero', mi sa che un pensierino serio su Brooklyn ce lo faccio.
Ad esempio c'e' questo quartierino affacciato sull'East River che si chiama Greenpoint.
Ci sono stato l'altra sera per far visita a degli amici e dal momento in cui ho messo il naso fuori dalla metropolitana mi ha immediatamente trasmesso una sensazione di casa. Non che assomigli a Fara, ma quello che si percepisce nettamente e' un'atmosfera di "buon vicinato"...se capite quello che intendo: ci sono le palazzine di mattoni alte 3 o 4 piani al massimo eleganti e ben allineate, strade pulite che uno a downtown se le sogna e un sacco di belle chiesette (cattoliche, episcopali, ortodosse e chi piu' ne ha piu' ne metta).
Le 2 arterie principali si chiamanoManhattan avenue e Greenpoint avenue. Sulla prima ci sono le attivita' commerciali, gestite prevalentemente da famiglie polacche (operose come da tradizione), e qualche discreto ristorantino mentre sulla seconda ci sono soprattutto bar e locali. La scena non sara' proprio quella di Williamsburg ma sicuramente ci si accontenta.

Tutto perfetto? No, naturalmente no. I trasporti non sono per niente comodi perche', nonostante sia appena al di la' del fiume, Greenpoint non e' collegata direttamente a Manhattan ed e' servita solo dalla famigerata linea G (famigerata perche' lentissima non pensate male). Con il servizio di limo del quartiere ce la si cava con meno di $15 che non sono tanti ma che non si possono neanche spendere tutte le sere

Ho piu' o meno 9 mesi per decidere (tempo obiettivamente considerevole). Facendo la somma di tutto secondo voi vale la pena?

12 commenti:

Jannessinho ha detto...

1...2...3...NO!

Anonimo ha detto...

anch'io sono x il no (almeno finche non verro a trovarti, poi puoi fare quello che vuoi!)est

Zion ha detto...

che cosa vuol dire "servizio di limo"?

comunque deve piacerti dove abiti, ma se la comodità dei mezzi significa un'ora di sonno in più al mattino...allora ti dico di cercare ancora, forse un angolo più servito lo troovi. Forse.

palbi ha detto...

massi, ester va beh ho capito!

Zion, fuori da Manhattan soprattutto se e' sera non ci sono tanti taxi. Quindi bisogna chiamare il servizio di quartiere (che è poi come si fa normalmente a Milano). Qui le chiamano limousine ma alla fine sono giusto una punta più carine dei taxi ordinari. La cosa fica è che non c'e' tassametro ma la tariffa la concordi quando sali

Crazy time ha detto...

ci devo pensare. al momento non so risponderti.


valeriascrive

Crazy time ha detto...

ci ho pensato. NO.


valeriascrive

Zion ha detto...

Quindi bisogna chiamare il servizio di quartiere (che è poi come si fa normalmente a Milano).

cioè ci sono dei taxi che fanno tutta new york e dei taxi che fanno solo le zone tipo manhattan/brooklin/harlem etc?

In ogni caso la spesa è esagerata. Io sceglierei una zona servita dai mezzi pubblici, però dev'essere vicino e comodo a piedi. Non escluderei Greenpoint solo se fosse abbastanza comoda per il lavoro. Tipo: è lenta, ma non devi cambiare. Oppure: fai solo 3 fermate sulla linea lenta e poi cambi subito su una linea moderna ed affidabile.
Sinceramente non conosco per niente i mezzi pubblici di NY, però non c'è niente di peggio di dover buttare via 2 o 3 ore al giorno del proprio tempo libero perchè si abita lontano.

palbi ha detto...

In pratica ce n'e' 2 tipi

I taxi normali (cab) che sono gialli, girano 24 su 24 e li fermi per strada alzando la mano. Questi ci sono dappertutto o quasi a Manhattan e nelle zone piu' trafficati di Brooklyn e Queens

Nei quartieri piu' residenziali, invece, ci sono queste macchine nere di cilandrata un po' superiore (limo) che devi prenotare al telefono. $15 per il tragitto Greenpoint-Chelsea non e' AFFATTO caro. Almeno per gli standard italiani dove per fare Sesto San Giovanni- Milano Sud spendi tranquillamente 30 euri!

palbi ha detto...

vale, ti 6 decisa in fretta ;-)

Fabrizio Cariani ha detto...

forse devi comprarti il motorino e trasferirti a greenpoint, in inverno prendi il taxi, ma se po' fa :P

Fabrizio Cariani ha detto...

scherzavo eh...che sul motorino a NY vieni asfaltato dopo tre giorni da un tassista

Zion ha detto...

@palbi: ok, in italia sono carissimi....ma infatti non conosco nemmeno UNA persona che usa i taxi abitualmente. I mezzi pubblici in primis, oppure l'auto/bici/motorino.
Forse è la mentalità che è diversa....in ogni caso in bocca al lupo per la casa!!!

Snap Shots

Get Free Shots from Snap.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...